Mormanno - Perla del Pollino

Perla del Pollino
Perla del Pollino
Vai ai contenuti
Mormanno

Oggi parliamo dell’antica città di Miromagnum l’odierna Mormanno.

 
Le sue origini risalgono ad epoca longobarda IX sec., ma molti studiosi parlano dell’esistenza di questo luogo già in epoca romana con il toponimo Murum Annie stava ad indicare un percorso lungo la strada consolare romana ,la famosa Popilia Annia la quale congiungeva Capua con Reggio Calabria (unico percorso lungo la terraferma ).

 
Nel IX secolo ,fu luogo di rifugio per monaci asceti nelle grotte, e da lì la costruzione dei primi romitori nella Valle del Mercure.

 
Nel corso dei secoli ,questo luogo venne attraversato da diverse popoli conquistatori, un periodo stabile lo visse con la dominazione Normanna.

 
Mormanno è un Borgo del Parco Nazionale del Pollino arrivando si trova un paesaggio architettonico veramente suggestivo, in cima al colle si trova l’unico  Faro Votivo di montagna posto proprio sulla porta d’accesso della Calabria.

 
Fu edificato nel 1926 finanziato con fondi comunali provenienti dall’intera Calabria che ha inteso, dedicare questo monumento ai  caduti della prima guerra mondiale . Il Faro è stato un grande punto di riferimento per tutta la valle del Mercure-Lao quando ancora non c’era l’energia elettrica e, durante la seconda guerra mondiale servì come segnalazione per la navigazione aerea.

 
Passeggiando nei vicoli di Mormanno si arriva nella piazza principale, dove si erge maestosa la Chiesa dedicata a Santa Maria del Colle. Presenta una facciata straordinaria , d’ impatto visivo importante realizzata in pietra tufacea a vista, con tre portali d’ingresso e nicchie. Il suo interno è a tre navate in stile barocco ,impreziosito da tele pittoriche , statue marmoree e lignee, interessante il coro ligneo presente nell’abside.
 
Nel succorpo della Chiesa in esatta corrispondenza dell’abside ,abbiamo l’opportunità di visitare la cripta con sedili in muratura sui quali venivano posti i sacerdoti che passavano a miglior vita. Interessante l’esatta corrispondenza con il coro ligneo dell’abside superiore, ci fa capire che la preghiera poteva continuare anche passando a miglior vita.
 
In questa cittadina del Pollino ha sede il Seminario Vescovile ,oggi sede di accoglienza dei pellegrini nei viaggi spirituali.

 
Ed ora passiamo all’attività golosa di Mormanno !
 
Qui si produce un dolce tipico di pasta frolla, il famoso “Bocconotto” con ripieno di ottime marmellate, di mandorla  e quello che io adoro particolarmente gustare è fichi e noci.

 
Allora che dirvi cari amici ,la Società Perla del Pollino vi aspetta ,per guidarvi in questi Borghi meravigliosi…..Ora in Maniera virtuale … poi realmente.

 
Vi aspettiamo in Calabria

Perla del Pollino
- Ufficio Info:  Viale Gaetano Scorza -
- Sede Legale : Contrada Cutura n.2 -
 87016  - Morano Calabro - Cosenza
- P.Iva : 03431710783 -
e-mail : perladelpollino@hotmail.com
Creato da


Privacy Policy
Torna ai contenuti